L’Architetto

12.00

Grechetto Gentile.
Le uve, raccolte a mano, vengono pressate sofficemente e solamente il mosto fiore, dopo esser stato decantato a freddo, viene fatto fermentare in un tino d’acciaio.
Dal colore giallo paglierino, con striature verdoline, al naso esprime un bouquet complesso che richiama in primis sentori di mela. Sullo sfondo si percepiscono note di frutta secca, in particolare nocciola.
Al palato è sottile, sapido, fresco, con una nota finale di mandorla e agrumi.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Ottimo con piatti a base di pesce, con primi estivi e con un buon piatto di salumi

CONSIGLI
Temperatura di servizio: 8-10°C.

Categoria: